Serie A femminile: largo successo per le Valsugirls

valsugana-ferrara

Valsugana Rugby Padovav – TXT Ferrara:101-0 (pt. 43 – 0)

VALSUGANA RUGBY PADOVA: Guariglia, Ostuni (st. 14’ Cavinato), Folli, Zangirolami, Vitadello (st. 11’ Nascimben), Rigoni, Zatti, Giordano (cap.), Veronese, Costantini (st. 72’Belluco), Stoppa, Ruzza, Cerato, Frezza (st. 7’ Migotto), Galiazzo (st. 14’ Jeni). A Disposizione: Maran, Andreaggi.
ALL. Bezzati

MARCATORI: pt: 5’ mt. Rigoni, 8’ mt. Folli tr. Rigoni, 15’ mt. Zangirolami tr. Rigoni, 23’ mt. Stoppa tr. Rigoni, 30’ mt. Ruzza, 33’ mt. Zangirolami, 39’ mt. Vittadello tr. Rigoni; st: 3’ mt. Ostuni, 6’ Giordano E. tr. Rigoni, 13’ mt Giordano E., 16’ mt. Zangirolami, 20 mt. Cavinato tr. Rigoni, 24 mt. Ruzza, 26’ mt. Rigoni tr. Rigoni, 71’ mt. Guariglia, 75’ mt. Guariglia tr. Rigoni, 82 mt. Ruzza

NOTE: pt 43 – 0; Punti in classifica Valsugana 5 – Ferrara 0
Presenti circa 200 spettatori

Padova – Ennesimo largo successo per le Valsugirls con un risultato finale che non concede alibi alle pur volenterose emiliane.
Valsugana che parte forte e mantiene l’acceleratore abbassato per tutti gli 80’ minuti, con ben 17 mete e con coach Bezzati a fare giocare tutte le atlete.
Tutte le fasi di gioco sono state a vantaggio delle padovane, ad eccezione delle prime touches, subito sistemate con i consigli di coach Bezzati.
Incoraggiante e di grande spessore le giovani giocatrici che un poco alla volta si stanno inserendo nel collaudato gruppo campione d’Italia negli ultimi due anni, atlete formatesi nelle squadre minori ed oggi pronte a competere nel massimo campionato.
E’ forse questo la migliore risposta ad una partita a senso unico che ha comunque sottolineato la concentrazione mantenuta per tutta la gara dalle ragazze del Valsugana.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: