Si tinge di rosa e nero il cielo sopra Ragusa

Così descriviamo l’avventura di ieri, che ha visto i nostri nero-rosa imporsi sul difficile terreno ragusano per 00-24!!!
Il match si apre già con qualche “parola di troppo”, secondo l’arbitro che sanziona le due squadre ripetutamente. Sin dal primo minuto era chiaro che entrambi gli schieramenti volevano a tutti i costi accedere alle semifinali dei playoff.
La festa palermitana si apre con un’azione della trequarti che manda in meta l’estremo Claudio Tartamella. Successivamente un roccioso Francesco Gambacorta si fa strada tra la difesa avversaria e schiaccia in meta. La partita continua a svolgersi esclusivamente a centrocampo, segno di equilibrio tra le squadre. Nonostante ciò, un’altra azione della trequarti si conclude a largo, permettendo a Morgan Giglio di entrare in area di meta e porre il risultato sullo 00-17.
Nella pausa tra il primo ed il secondo tempo, il coach La Torre vuole ancora di più e sollecita i giocatori a mantenere la calma e a giocare con la testa. Il secondo tempo è, però, caratterizzato da scorrettezze gratuite e “falli professionali”, sapientemente sanzionati dall’arbitro. In questo frangente arriva la quarta meta, valevole per il punto bonus, da parte di Gambacorta.
Al fischio finale la gioia dei leoni palermitani li porta sotto la tribuna a ringraziare lo splendido pubblico, che li ha seguiti in pullman in questa ostica trasferta!
Ed il GRAZIE più importante va proprio a voi, che supportate i nostri ragazzi “dentro e fuori il campo”!!!

Ma oggi vogliamo complimentarci anche con le Iron Ladies Rugby Palermo del coach Francesco Catigliola, un gruppo coeso e disciplinato, che porta a casa due vittorie su tre nell’incontro di Coppa Italia femminile sul campo San Teodoro di Catania!

unnamed-84

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: