Terza vittoria consecutiva per il Valsugana Rugby Padova in Serie A

3^ Giornata Campionato Italiano di Serie A – Girone 3
Vicenza – domenica 16 Ottobre 2016

Rangers Rugby Vicenza vs Valsugana Rugby 13 – 18 (p.t. 13 – 12)

Marcatori: pt: 2’ cp. Del Bubba, 3’ cp. Roden, 6’ cp. Roden, 11’ cp. Del Bubba, 19’ mt. Stanica tr. Del Bubba, 24’ cp. Roden, 30’ cp. Roden; st: 8’ cp. Roden, 32’ cp. Roden

Valsugana Rugby Padova: Paluello, Mamprin, Dell’Antonio A., Calderan, Lisciani (33’ st. Della’Antonio F.), Roden, Piazza (23’ st. Giallongo), Girardi, Caldon (cap.), Chimera, Sironi, Trevisan, Paparone, Pivetta, Caporello (16’ st. Chapple).
A disposizione: Pettenello, Sanavia, Scapin, Rizzo, Giacon.
All. Roux – Faggin

Rangers Rugby Vicenza: Franchini, Cielo, Del Bubba, Gastaldo, Biasiolo, Doglioli (cap.), Meneghello (23’ st. Marchiori), Torregiani, Santinello, Stanica, Berton, Nicoli (38’ pt. Peron), Furegon, Cenghialta, Messina.
A disposizione: Zatton, Cossalter, Pelizzari, Boscolo, Tonello, Montenegro.
All. Rampazzo – Serventi

Arbitro: Daniele Cerino,

Man of the Match: Luca Roden

Punti conquistati in classifica: Rangers Vicenza Rugby 1 – Valsugana Rugby Padova 4

Note: Bella giornata un po’ nuvolosa. Spettatori circa 400

Cartellini Gialli: pt: 32’ Stanica; st: 6’ Torregiani, 13’ Piazza, 18’ Caldon

Terza partita consecutiva vittoriosa per il Valsugana Rugby Padova sul campo del Rangers Vicenza, campo violato per la prima volta con la partita odierna.
Partita spigolosa e dura soprattutto nei punti d’incontro con una leggera prevalenza dei vicentini che però non sono mai stati in grado di far fruttare con punti tale superiorità. Vicenza più pesante in mischia che inizia nel migliore dei modi con un calcio dopo appena 2 minuti; bravo il Valsugana a reagire con una serie di calci dell’apertura Roden che nel primo tempo realizzerà 4 dei 5 calci a disposizione. La meta del Vicenza al 19’, unica della partita, esce da un raggruppamento e porterà il risultato del primo tempi ad un equilibrato 13 a 12 proprio per i vicentini.

Secondo tempo di sofferenza per il Valsugana (due gialli nel giro di 4’), che però dimostra un’ottima difesa sui punti d’incontro con disciplina e pochi falli, con Roden che oltre a realizzare i due calci che confermeranno il risultato sul 18 a 13 finale riesce a liberare con precisione in touche facendo rifiatare i padovani. Con la vittoria odierna il Valsugana mantiene e consolida il secondo posto nel girone alle spalle del Casale vincente nel derby con il Tarvisium; forte la consapevolezza del gruppo di potere confrontarsi con qualsiasi avversario con le armi della disciplina e con la qualità balistica dei calci di Roden.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: