Toscana Aeroporti I Medicei parte con il piede giusto

Comincia con un carico doppio il campionato di serie A de I Medicei. All’emozione dell’esordio si somma quella del derby intercittadino. La Toscana Aeroporti I Medicei e I Cavalieri Union Prato Sesto incrociano per la prima volta il loro cammino in Serie A anche se solo due anni fa i prato-sestesi con una vittoria al Padovani riuscirono ad aggiudicarsi la poule promozione a scapito del Firenze Rugby 1931 in un rocambolesco finale di girone di qualificazione. Tante cose sono cambiate e la vittoria di oggi, con un sonante 55 a 10, si può considerare anche il frutto del tanto lavoro svolto, dentro e fuori dal campo, che ha caratterizzato il progetto i Medicei in questi ultimi due anni.

In campo le due formazioni hanno dato vita ad un match divertente, apprezzato dal numeroso pubblico accorso al Ruffino Stadium Mario Lodigiani, e che ha mantenuto costanti continuità di gioco e voglia di mantenere viva la palla per tutti gli 80 minuti di gara. Il predominio gigliato sia territoriale che sul possesso non è stato mai messo in discussione per le qualità espresse da tutti i biancoargentorossi scesi in campo. Proprio per questo non è stato facile scegliere il Ruffino Man of the Match – andato a Lorenzo Lubian autore di 3 mete. La squadra plasmata da Presutti ha dimostrato oggi un positivo equilibrio tra i reparti e la capacità di avere a disposizione svariate soluzioni offensive alternate efficacemente dalla mediana. Avanti così, con l’umiltà e la concretezza caratteristiche dell’head coach gigliato questa squadra potrà dare molte soddisfazioni.

La cronaca:
Newton subito in evdenza: l’apertura gallese de I Medicei calcia subito per oltre 40 metri.
Il gioco non si sposta dal campo dei Cavalieri e la pressione medicea si fa sempre più stringente. Dopo numerose fasi in cui la difesa pratese difende con ordine, una percussione di Battisti, approfondita da Ippolito manda Meyer in meta. Newton trasforma al 4’, 7 a 0.
I Medicei non tolgono il piede dall’acceleratore. Un calcio passaggio di Newton quasi libera Morsellino. La difesa salva con affanno. Sulla conseguente mischia, I Medicei rubano palla che viene velocemente spostata fino a Morsellino, che sull’ala opposta alla mischia schiaccia. Meta non trasformata, 12 a 0. Occorre aspettare il quarto d’ora per vedere Prato muovere il pallone ma la difesa gigliata è attenta, ruba il pallone e si ripropone in avanti.
E’ solo questione di minuti: tutti i reparti medicei lavorano a pieno regime. Santillo innesca l’azione che porta Lubian alla meta. Newton trasforma comodamente per il 19 a 0.
Prato sbanda vistosamente, non riesce a ricongiungersi al proprio gioco. Al 27’ Prato si affaccia per la prima volta ai 22 gigliati. Si infortuna Maran e, con un uomo in più, Prato trova la meta, non trasformata, per il 19 a 5.
Reazione furiosa de I Medicei. Azione sull’asse Newton, Masera che fissa la difesa e libera Meyer per il 24 a 5.
I Medicei sono ispirati, mettono in mostra un grande livello in ogni reparto. Da un pallone perso dai pratesi in attacco, Morsellino, Masera e Cerioni sfoderano una bella manualità e mandano Lubian in meta. Trasforma Newton per il 31 a 5 che chiude il primo tempo
Non cambia la musica nel secondo. Dopo poco più di un minuto Lubian schiaccia la sua terza meta personale. La trasformazione di Newton porta il punteggio al 38 a 5. Ancora Newton sugli scudi dopo pochi istanti. Scavalca con un calcetto basso la linea pratese che sale in affanno e Masera varca la linea. Con la trasformazione ancora di Newton siamo al 45 a 10.
Ormai I Medicei dilagano, una serie di passaggi da un ruck centrale trova Cosi libero ed indisturbato, Difficile ma centrata la trasformazione di Falleri, 52 a 10.
Firenze non molla la presa, malgrado il caldo la stanchezza controlla agevolmente il gioco ed arrotonda ancora con un piazzato di Falleri per il 55 a 10 che chiude il match.

Firenze, Ruffino Stadium “Mario Lodigiani” – domenica 2 ottobre 2016
Toscana Aeroporti I Medicei v Cavalieri Union Prato Sesto 55-10 (5-0)

Marcatori: p.t. 4’ m. Meyer (Toscana Aeroporti I Medicei), tr. Newton 7-0, 9’ m. Morsellino (Toscana Aeroporti I Medicei), nt 12-0, 22’ m. Lubian (Toscana Aeroporti I Medicei), tr. Newton 19-0, 29’ m. Fattori (Cavalieri Union Prato Sesto), nt 19 – 5, 31’ m. Meyer (Toscana Aeroporti I Medicei), nt 24 – 5, 37’ m Lubian (Toscana Aeroporti I Medicei), tr. Newton 31 – 5; s.t. 1’ m Lubian (Toscana Aeroporti i Medicei), tr. Newton 38-5, m. Randelli (Cavalieri Union Prato Sesto), nt 38-10, 8’ m. Masera (Toscana Aeroporti I Medicei), tr. Newton 45-10, 27’ st m Cosi (Toscana Aeroporti I Medicei), tr. Falleri 52-10, 40’ st cp Falleri (Toscana Aeroporti I Medicei) 55-10.

Toscana Aeroporti I Medicei: Santillo, Lubian, Masera, Cerioni (15’ st Citi), Morsellino, Newton (26’ st Falleri), Apperley (30’ st Elegi), Bottacci, Cosi, Meyer (v) (3’ st Savia), Ippolito (c) (10’ st Fanelli), Maran, Battisti (10’ st Cesareo), Broglia (26’ st Di Donna) , Furia (10’ st Zileri).
All. Presutti, Martin

Cavalieri Union Prato Sesto: Lunardi (c) (15’ st Nannini A.), Randelli, Fattori, Scaramucci, Torri (10’ st Bientinesi), Puglia, Della Ratta (10’ st Marzucchi), Escalante, Reali (18’ st Campani), Bottari, Fabbri, Parri ( 25’ st Calamai), Nannini F., D’Apice, Borsi A disposizione: 16 Ciaramelletti,18 Celentano, 8 Rialti.
All. Pratichetti, Romei

Arb. Bottino
Cartellini: nessuno
Calciatori: Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 5/7, Lunardi 0/2, Falleri (Toscana Aeroporti I Medicei) 2/2.
Note: pomeriggio di sole con circa 27 gradi. Campo in ottime condizioni. Circa 800 spettatori presenti
Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 5; Cavalieri Union Prato Sesto 0.
Ruffino man of the match: Lubian (Toscana Aeroporti I Medicei)

Gli altri incontri:
Noceto – Cus Genova: 25-14 (4-0)
Pro Recco – Accademia Nazionale I. Francescato: 27-31 (1-5)

La classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 5, Accademia Nazionale I. Francescato 5, R. Noceto 4, Pro Recco 1, CUS Genova 0, Cavalieri Union Prato Sesto 0

unnamed-5

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: