Nato nel 2004, il progetto “Rugby para todos” promuove la diffusione della palla ovale nelle aree più disagiate (le cosiddette favelas) di San Paolo del Brasile, nella convinzione che i valori del rugby siano importanti strumenti a sostegno della crescita dei giovani e dello sviluppo della società. Oltre 300 minirugbisti sono oggi coinvolti nel progetto. Sullo sfondo dell’amicizia che lega il rugby veneto ai giocatori brasiliani che hanno avviato l’iniziativa e grazie alla collaborazione del Benetton Treviso, viene avviata una raccolta di materiale sportivo per un container da inviare a San Paolo del Brasile a sostegno del progetto. C’è bisogno di paradenti, scarpe, indumenti da gioco e per l’allenamento, nuovi o usati purchè in buone condizioni, esclusivamente per atleti di età dagli 8 ai 15 anni. Per ulteriori informazioni visita www.rugbyparatodos.org.br.

Parallelamente al Veneto, anche il rugby lombardo si è mobilitato per l’iniziativa grazie all’impegno dell’associazione Schola Rugby (http://it-it.facebook.com/pages/Schola-Rugby/232163343461055). In Francia sono già vicine a “Rugby para todos” lo Stade Français (http://stade.fr/actualite/article/view/7983) e l’associazione di ex nazionali “French Flair” (http://blog.jusdechaussette.com/2011/11/28/midi-olympique-lundi-28-novembre/). Il materiale raccolto in Italia fino al mese di febbraio verrà recapitato a Parigi, da dove verrà inviato il container a San Paolo del Brasile.

PER PARTECIPARE ALLA RACCOLTA SI PUO’ CONTATTARE IL BENETTON RUGBY ESCLUSIVAMENTE AL 331.60.79.210 O TRAMITE E-MAIL ALL’INDIRIZZO primasquadra@benettonrugby.it E CONCORDARE DATA E ORARIO PER LA DONAZIONE DEL MATERIALE