Un Padua fiducioso va in trasferta a Palermo

Seconda difficile partita per il Padua Rugby Ragusa. Ma la vittoria di domenica ha dato fiducia a tutto l’ambiente.

Adesso lo possiamo dire: dopo una preparazione iniziata in ritardo e considerando i tanti assenti e i tanti schierati in ruoli quasi inediti, pensare di poter uscire vittoriosi dall’incontro di domenica scorsa era più una speranza che altro. Esserci riusciti ha dato a tutto l’ambiente un’iniezione di fiducia che tornerà utile per il prosieguo della stagione, già a partire da domenica prossima.
Lo ammette anche il coach paduino, German Greco: «Vincere ci ha fatto bene, soprattutto dopo una preparazione non fatta al meglio. Ha dato fiducia ai ragazzi, dando loro una maggiore spinta a continuare con il lavoro. Me ne sono accorto questa settimana, li ho visti allenarsi con più voglia».
Una vittoria, quella con il CLC, che è servita anche per credere di più nei propri mezzi.
«Aver vinto ci dà anche più fiducia per la prossima partita perché ci ha fatto vedere che, nonostante la poca preparazione, i ragazzi hanno un bagaglio tecnico che ha permesso loro di giocare una buona partita e superare gli avversari nonostante non fossero al 100%».
E domenica si va a Palermo, in casa dell’Amatori, a sfidare una squadra che nel turno precedente ha vinto sul campo delle Aquile del Tirreno e al momento, per quello che può valere, si trova in testa alla classifica con 5 punti insieme al Cus Catania.
«Tornare a casa con un risultato utile non sarà facile, lo sappiamo, ma abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari con tutti e che non siamo inferiori a nessuno. Del Palermo conosco poco o nulla. So solo che hanno una buona mischia. Immagino che la partita si giocherà lì. Domenica il nostro pacchetto si è fatto valere, soprattutto in mischia ordinata, un po’ meno in touche, ma sono molto fiducioso».
Anche per il prossimo incontro il XV che coach Greco proporrà sarà “sperimentale”, con tanti uomini impegnati in ruoli inediti.
«È vero, in tanti hanno giocato in ruoli nuovi, ma saranno posizioni che occuperanno per tutta la stagione perché purtroppo non ho molte altre scelte e devo fare di necessità virtù». Per fortuna, aggiungiamo noi, i “fuori ruolo” hanno giocato più che bene e non hanno fatto rimpiangere troppo gli assenti.
Fischio d’inizio alle ore 15:30, con diretta streaming della partita sui siti ragusarugby.it e rugbyterzotempo.net

untitled

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: