Biella imbattibile in casa, anche il Lumezzane si piega

La prima giornata di ritorno è archiviata. Vittoria con bonus 30-15 su Lumezzane, avversario tutt’altro che facile. Determinante ancora una volta il ‘fattore campo’ che riesce a stimolare a dovere l’orgoglio dei gialloverdi, dall’inizio della stagione imbattuti sul proprio terreno.
La gara con Lumezzane è stata meno avvincente di quella con Alghero, ma l’assetto degli Orsi al momento del fischio iniziale, era quello delle grandi occasioni: Birchall ha giocato la sua seconda partita con la mischia da lui stesso allenata, all’ala Aldo Incarbone autore di alcune azioni degne di nota. In panchina l’ultimo arrivato: Alessandro Mastrorosa, classe ’98, seconda o terza linea, 187 cm per 92 kg di peso. Ha giocato nelle giovanili del Monopoli con Dario Panaro e dopo una stagione in U18 Elite con la Capitolina, ha indossato la maglia dell’Aquila Rugby (Serie A), squadra con la quale ha iniziato questa stagione. Mastrorosa si trova a Biella per il progetto ‘Grow with rugby’.
Al 6’ la prima occasione di andare ai pali per Biella. Dever fallisce il colpo, ma si fa perdonare al 12’ quando realizza i primi tre punti. La risposta biancorossa è impegnativa: la seconda linea Rossetti realizza cinque punti al 19’ e Lumezzane passa in vantaggio. Buona la reazione biellese: da metà campo, Dever trova la touche nei ventidue avversari. Panaro conquista l’ovale e dalla touche parte il drive fino alla linea di meta. Chtaibi realizza e Dever trasforma. E’ il ventitreesimo minuto. Dieci minuti più tardi la seconda meta gialloverde. Biella è in attacco, Dever prova a segnare in velocità, ma viene bloccato. Ricicla su Musso che apre a Ongarello. Galfione arriva in corsa a sostegno del centro e segna in angolo la seconda meta. Biella fatica a conquistare terreno, ma riesce a rendersi pericoloso in diverse occasioni. La terza meta, opera di Aldo Birchall arriva allo scadere insieme alla trasformazione dei Dever per il parziale di 22-5.
Difficile la ripresa. Al 6’ Biella è già in inferiorità numerica per un giallo assegnato a Laperuta. Lumezzane si impossessa dei ventidue avversari fino a segnare con trasformazione al 10’. Lumezzane continua ad attaccare, al 15’ un placcaggio di Ongarello salva una meta quasi fatta. Al 16’, appena rientrato Laperuta, Biella è nuovamente costretto a giocare con un uomo in meno: giallo a Maia. Punizione fischiata davanti ai pali che Cosio viola con facilità alla ricerca del bonus difensivo. Al 19’ l’arbitro espelle il secondo uomo di Edilnol: Eftimie. La gara continua tredici contro quindici e quando le cose si fanno difficili, Biella riesce sempre a dimostrare il massimo. Al 28’ Dever segna la meta del bonus offensivo vicino alla bandierina. Al 38’ altri tre punti grazie a un calcio su punizione. Lumezzane è fermato e la partita è conquistata.

Andrew Douglas, head coach Edilnol Biella Rugby Club: “Sapevamo che Lumezzane era una squadra molto forte, domenica scorsa hanno lottato con Monferrato per cercare di vincere e non ci siamo sbagliati. Durante la settimana abbiamo parlato della disciplina da mantenere sul campo, purtroppo abbiamo preso ancora due cartellini gialli e uno rosso. Dovrò rivedere il video dell’incontro per convincermi della correttezza di alcune decisioni, anche se ammetto che siamo stati indisciplinati. Anche i nostri avversari lo sono stati, ma solo noi abbiamo pagato tutto quello che c’era da pagare. Anche Aldo oggi ha dato il suo contributo alla squadra, non è più giovanissimo rugbisticamente, ma è molto preparato fisicamente. Di partita in partita gli chiederò se ha piacere di giocare, ma la scelta dovrà essere solo sua. Aldo vuole allenare e a volte è difficile allenare e giocare contemporaneamente. Man of the match per me oggi, Connor Dever e Corrado Musso”.

Vittorio Musso, presidente Brc: “L’unica cosa che voglio sottolineare è che siamo riusciti a segnare una meta quando eravamo in tredici sul campo. Questa è la bellezza di questa squadra. Possiamo aver perso partite per un blocco mentale, ma quando riusciamo a tirare fuori tutto, riusciamo a segnare con due uomini in meno contro Lumezzane. Ci sono tutte le prerogative per essere davvero una delle squadre più brave di questo campionato”.

Nel corso del pomeriggio, alla Cittadella del Rugby, l’evento “Solidarietà per i Briganti – Librino”: vendita di maglie Brc e birre il cui ricavato andrà devoluto alla società di rugby siciliana. 1500 Euro la cifra raccolta.

Edilnol Biella Rugby vs Lumezzane 30-15 (22-5)

Marcatori: p.t. 12’ c.p. Dever (3-0); 19’ m. Rossetti n.t. (3-5); 23’ m. Chtaibi tr. Dever (10-5); 33’ m. Galfione n.t. (15-5); 40’ m. Birchall tr. Dever (22-5). s.t. 10’ m. Bandera tr. Cosio (22-12); 17’ c.p. Cosio (22-15); 28’ m. Dever n.t. (27-15); 38’ c.p. Dever (30-15).

Edilnol Biella Rugby: Maia (28’ st Grosso); Galfione, Ongarello, Laperuta, Incarbone (35’ st Piatti); Musso, Dever; Pellanda (cap.) (25’ st Barbera), Birchall (30’ st Mastrorosa), Panaro; Chtaibi, Eftimie; Vaglio Moien (6’ st Zamolo), Gatto (30’ st Romeo), Panigoni (10’ st Zacchero). Allenatore: Andrew Douglas.

Lumezzane: Bandera; Pagnoni (34’ st Bushi), Codinotti, Franceschini, Zaffiro (32’ st Lupatini); Cosio, Smaniotto (19’ st Bonetti); Scanferla (cap.), Pasotti (11’ st Ghizzardi), Bertussi; Rossetti (11’ st Qyra), Scotuzzi; Magli, Corvino (24’ st Cavagna), Seye. A disposizione: Savardi. Allenatore: Francesco Filippini.

Arbitro: sig. Francesco Russo (Mi).

Calciatori: Connor Dever (Edilnol Biella Rugby) 4/7; Andrea Cosio (Lumezzane) 2/5.

Cartellini: 6’ giallo a Laperuta (Edilnol Biella Rugby); 16’ giallo a Maia (Edilnol Biella Rugby); 19’ rosso a Eftimie (Edilnol Biella Rugby).

Punti in classifica: Edilnol Biella Rugby 5; Amatori Alghero 0.

Serie B girone 1 – Serie B girone 1 – 12a giornata: Amatori Alghero – Sondrio 48-24; Cus Milano – Amatori Capoterra 31-12; Edilnol Biella Rugby –Lumezzane 30-15; Monferrato – Lecco 49-5; Piacenza – Amatori & Union Milano 22-5; Amatori Novara – Bergamo 18-25.

Classifica: Monferrato punti 52; Amatori Alghero 48; Edilnol Biella Rugby e Cus Milano 47; Piacenza 34; Amatori Capoterra 33; Lumezzane 30; Sondrio 19; Amatori Novara 16; Amatori & Union Milano 15; Lecco 14; Bergamo 9.

GLI ALTRI RISULTATI GIALLOVERDI

Serie C. Collegno vs Brc 7-36. Mete di: Savio (3), Salino, Poli e Panatero. Tre mete sono state trasformate da Poli.

U18. Savona vs Brc 10-10. Hanno segnato Foglio Bonda e Michelini.

U16. Cuneo vs Brc 1 12-41. Mete di: Longhi, Ballarè (2), Serri (2), Parigi e Cerchiaro. Di Varese tre trasformazioni. La squadra, guidata da Andrea Caputo, chiude la prima fase del campionato (Girone 1), con un eccellente secondo posto.

U16 Femminile. Le giovani gialloverdi vincono il raggruppamento di Sanremo.

U14. Con la mancata presenza a Biella della seconda squadra di Acqui, si è optato per un triangolare. Brc1 vs Asti è terminata 19-5. Per Biella segnano Cafaro, Pearson e Gruppo. Trasformazioni di Danasino e Negro. Brc2 vs Asti 5-38. Meta di Giulio Varese. Brc1 vs Brc2 15-0. Due mete di Gruppo, una di Danasino.

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: