Eccellenza, commenti post-partita Viadana e Calvisano

Calvisano – Filippo Frati, tecnico del Rugby Viadana, rende merito al Calvisano nella conferenza stampa che segue la semifinale di ritorno che ha qualificato i bresciani al match-scudetto di sabato prossimo: “I quaranta punti di oggi ci stanno, sono stati migliori di noi in ogni area del gioco. Ma questo campionato per noi rappresenta un punto di partenza importante e sono soddisfatto della reazione che la squadra ha avuto nella ripresa: dopo il 40-3 del primo tempo non hanno mollato, hanno provato a reagire anche se sicuramente Calvisano ha abbassato il ritmo pensando alla finale di sabato prossimo. Ma era importante che la squadra si scuotesse, ripartiamo da lì”.

Gabriele Morelli, capitano del Calvisano: “Ci sentivamo fiduciosi, sapevamo di poter ribaltare il risulttao dell’andata. Siamo stati efficaci sin dall’inizio in mischia, dove avevamo avuto problemi a Viadana, ed anche in touche abbiamo sistemato alcuni errori. Soprattutto siamo riusciti a limitare Brex, che può essere veramente pericoloso palla in mano. Viadana aveva impostato la gara come all’andata, ha avuto il coraggio di reagire nel secondo tempo, ma noi siamo riusciti ad essere efficaci in ogni situazione e Novillo, rispetto alle ultime settimane, ha fatto davvero la differenza”.

Matteo Minozzi, estremo del Calvisano ed MVP di giornata con 22 punti al proprio attivo (due mete e sei trasformazioni su sette tentativi): “Abbiamo fatto una grande stagione e la vittoria di oggi è stata meritatissima, abbiamo fatto ciò che dovevamo fare. La sconfitta dell’andata credo sia stata un incidente di percorso, ora pensiamo alla Finale della settimana prossima, iniziamo da subito a prepararla al meglio”.

 

Tags: , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: