Fiamme Oro, ecco la rosa per la prossima stagione

Saranno 35 i giocatori che comporranno la rosa delle Fiamme 2018/19, agli ordini di coach Gianluca Guidi e già da un mese al lavoro nel quartier generale cremisi di Ponte Galeria per preparare il prossimo campionato di Top 12.

Un roster profondamente rinnovato, con ben 16 giocatori in uscita dalla prima squadra e che, con i nuovi ingressi (ultimo in ordine di tempo, il seconda linea irlandese Sean McCarthy) scende di quattro elementi (lo scorso campionato gli atleti erano 39).

Quel che salta subito all’occhio è l’età media del gruppo che è di soli 24 anni, con in testa il capitano, Filippo Cristiano, unico nato nel 1987, fino ad arrivare a Matteo Nocera e Leonardo Mariottini, entrambi classe ’99. Una media di età che si abbassa ancor di più con la presenza, durante tutto il periodo di preparazione prestagionale, del flanker Alessandro Asoli e dell’apertura Sean Valsecchi, provenienti dalla Legio Roma Invicta (la franchigia U18 delle Fiamme con la Nuova Rugby Roma), primi 2000 a vestire la maglia del XV della Polizia di Stato.

Dunque, una rosa molto giovane che nasce dall’esigenza di rinnovamento profondamente voluto dalla Società, in stretta collaborazione con lo staff tecnico guidato da Gianluca Guidi, e che prevede un mix formato da giocatori di grande esperienza, con giovani che si sono messi in luce nel massimo campionato e con la Nazionale U20 durante gli ultimi Mondiali e nel corso del 6Nazioni 2018 di categoria.

Molte le “uscite” dalla prima squadra, con quasi tutti i giocatori, tranne ovviamente gli stranieri, restituiti ai servizi di Polizia, fatti salvi alcuni rimasti alle Fiamme Oro Rugby per ricoprire ruoli nello staff della prima squadra o nei settori giovanili cremisi: Michele Sepe (preparatore atletico), Marco Di Massimo (video analyst), Matteo Zitelli e Guido Calabrese (entrambi coach nel settore giovanile).

Alle partenze, vanno aggiunti anche il pilone Giuseppe Di Stefano e il flanker della Nazionale Giovanni Licata, che giocheranno il prossimo campionato di Pro 14 rispettivamente con la maglia della Benetton Treviso e delle Zebre Rugby Club (che già da tempo schiera altre tre Fiamme in rosa: Carlo Canna, Maicol Azzolini e Roberto Tenga).

Primo banco di prova per i Cremisi, venerdì 10 agosto a Firenze, nel primo test prestagionale contro i Medicei, durante il quale Gianluca Guidi farà ruotare tutti i giocatori a disposizione.

 

Rosa 2018/19

 

Piloni

George Iacob (’90), Sandro Vannozzi (’90), Niccolò Zago (’92), Stefano Iovenitti (’93), Matteo Nocera (’99), Leonardo Mariottini (’99)

 

Tallonatori

Amar Kudin (’92), Alain Moriconi (’93), Adriano Daniele (’95)

 

Seconde Linee

Emiliano Caffini (’89), Sean McCarthy (’94), Ugo D’Onofrio (’95), Davide Fragnito (’96)

 

Terze linee

Filippo Cristiano (’87), Simone Favaro (’88), Andrea De Marchi (’92), Matteo Cornelli (’95), Dario Basha (’96), Dennis Bergamin (’96), Jacopo Bianchi (’98)

 

Mediani di mischia

Simone Marinaro (’93), Simone Parisotto (’94), Lorenzo Masato (’96)

 

Mediani di apertura

James Ambrosini (’91), Filippo Buscema (’94)

 

Centri/Ali

Andrea Bacchetti (’88), Giovanni Massaro (’88), Roberto Quartaroli (’88), Samuel Seno (’94), Matteo Gabbianelli (’96), Giovanni D’Onofrio (’98), Ludovico Vaccari (’98), Alessandro Forcucci (’98)

 

Estremi

Matteo Gasparini (’94), Michelangelo Biondelli (’98)

 

_____________________

 

Partenze

Mirko Amenta, Alessio Ceglie, Fabio Cocivera, Gianmarco Duca, Luca Mammana, Luca Martinelli, Pietro Valcastelli (tutti restituiti ai servizi ordinari della Polizia di Stato).

 

Michele Sepe, Marco Di Massimo (staff prima squadra)

Matteo Zitelli, Guido Calabrese (coach settore giovanile)

 

Giuseppe Di Stefano (Benetton Treviso), Giovanni Licata (Zebre Rugby Club)

 

Chauncy Edwardson, Junior Ngaluafe e Luca Cameron Roden (altre destinazioni)

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: