Il Cus Potenza continua a vincere

Ancora una vittoria per il CUS Potenza Rugby che tra le mura amiche del Campo Scuola di Macchia Romana, ha battuto con un perentorio 48 a 8 l’Amatori Rugby Taranto in un match che ha visto i leoni nero verdi più volte distratti e disordinati che però nei momenti clou hanno saputo mettere in campo grinta e determinazione.

Pronti via e dopo solo 1 minuto Stefano Pergola schierato per l’occasione nel ruolo di apertura, schiaccia dopo una bella azione corale, capitan Lotito trasforma, 7 a 0. Il match sembrerebbe in discesa ma complice un mai domo Taranto e le numerose disattenzioni dei padroni di casa, la formazione rossoblu comincia a mettere pressione ai Cussini. Lo sforzo profuso dal Taranto si tramuta in una punizione messa tra i pali al 7’ e risultato che va sul 7 a 3. I leoni non ci stanno e cercano di imbastire azioni di attacco efficaci, unite ad una difesa aggressiva. Nonostante la mole di gioco bisogna aspettare il 23’ quando, dopo una touche magistralmente rubata da Michele Ligrani, il Potenza va in meta con la giovane ala Giuseppe Mottola, meta non trasformata e risultato che va sul 12 a 3. I leoni ora sono più organizzati e determinati e mettono in campo un buon rugby, il Taranto dal canto suo risponde colpo su colpo ma sul finire del primo tempo, il CUS assesta un uno-due micidiale con l’altra giovane ala Vito Telesca che va a segno al 37’ e al 40’, mete non trasformate che portano il risultato sul 22 a 3.

Alla ripresa del gioco i leoni scendono in campo più determinati che mai per poter chiudere definitivamente la partita e ci riescono in soli 4 minuti grazie alle mete siglate da Stefano Pergola al 43’ e dalla terza linea Gerardo Marsico al 44’, mete entrambe trasformate da Davide Pepe e risultato che va sul 41 a 3. Con il risultato ormai acquisto, i leoni giocano più in scioltezza ma il Taranto non si arrende e sfrutta le sviste dei padroni di casa per cercare la marcatura pesante. Nonostante gli sforzi degli ospiti, sono i leoni che vanno nuovamente a segno nel giro di tre minuti, al 60’ e al 63’ con il n. 8 Rocco Di Melfi, mete trasformate da Davide Pepe la prima e da Canio Dario Pepe la seconda che portano il risultato sul 48 a 3. Il Potenza non ha ormai più nulla da chiedere al match e proprio nell’ultima azione della gara il Taranto sfrutta un intercetto per andare a segno e fissare così il risultato finale sul 48 a 8.

Non estremamente soddisfatto a fine partita coach Giovanni Passarella “Abbiamo giocato un buon match anche se potevamo certamente fare di più, soprattutto sul piano del gioco. Il non aver giocato per un mese ha di sicuro influito sulla forma fisica dei ragazzi che comunque hanno messo in campo grinta e determinazione. Siamo stati per alcuni tratti della partita, distratti e disattenti e su questo dobbiamo certamente migliorare se vogliamo chiudere questo campionato al meglio”

Appuntamento a domenica prossima 15 aprile per la trasferta di Bitonto nel match che vedrà i leoni confrontarsi con la compagine del Rugby Bitonto 2012, partita nella quale i Cussini vorranno sicuramente regalarle a tutti i sostenitori, BCC di Basilicata in testa, ancora una soddisfazione in questo campionato.

Questo il Potenza sceso in campo:

Mussuto (1) – Lombardi M. (2) – Pace (3) – Romaniello (4) – Sampogna (5) – Marsico (6) – Di Melfi (8) – De Rosa (7) – Lotito V. (cap.) (9) – Pergola (10) – Mottola (11) – Ligrani (12) – Pepe D. (13) – Telesca (14) – Pepe C.D. (15)
A disposizione: D’Andrea (16), Bitella (17), Gerardi D. (18), Mazzilli (19), Esposito (20), Scavone (21), Basilio A. (22).

Risultati e classifica dopo la quindicesima giornata:
CUS Potenza Rugby – Amatori Rugby Taranto: 48-8 (8-1)
Rugby Corato – Rugby Bitonto: 35-18 (4-2)
Cus Cosenza – ASD Foggia Rugby: 57-5 (9-1)
Panthers Rugby – Modugno Draghi BAT: 12-29 (2-5)
Riposa Kheiron Francavilla

Cus Cosenza Rugby: 65 pt.
CUS Potenza: 55 pt. (pen. -4)**
ASD Rugby Foggia: 49 pt.
Draghi BAT: 30 pt. (pen. -4)
Amatori Taranto: 27 pt. (pen. -8)*
Rugby Corato: 23 pt.
Rugby Bitonto:20 pt. (pen. -4)
Kheiron Francavilla: 2 pt. (pen. -4)**
Panthers Modugno: -8 pt. (pen. -8)

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: