Il Cus Torino femminile fa visita al Verona

La serie A femminile riprenderà, dopo due mesi di stop, con la quarta giornata di ritorno, che proporrà alle ragazze guidate da Wady Garbet e Davide Notario la visita del Verona penultimo della classe, già battuto a domicilio per 46-0. «Non ci siamo mai fermati – racconta Garbet – tranne i giorni in cui ha nevicato e ci siamo concentrati sulla correzione di ciò che finora non aveva funzionato come avremmo voluto. Abbiamo anche lavorato dal punto di vista psicologico. Abbiamo organizzato delle sessioni anche in collaborazione con la società tutorate. Ci siamo allenati una volta al Biella ed eravamo in quaranta. Finora in partita è mancata un po’ la cura del dettaglio in alcuni frangenti e abbiamo battuto su questo punto. Un altro aspetto che abbiamo affrontato è che le ragazze devono assumersi maggiormente le responsabilità, non aspettando che un’altra decida per loro. La scelta giusta è sempre la prima che viene in mente e l’importante è metterla in atto al 100%. Il Verona visto all’andata, pur perdendo nettamente, mi aveva fatto una buona impressione, dimostrandosi combattivo. Non lo sottovaluteremo Non vediamo l’ora di giocare, la sosta è duratao fin troppo, e questa voglia ci aiuterà a entrare in campo armati di determinazione e di grande concentrazione. Vogliamo ricominciare con il piede giusto».

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: