Il Granducato Livorno U18 blinda il secondo posto vincendo a Cesena

Le prime tre della classe hanno fatto il pieno, cogliendo successo e bonus. Nel girone del centro Italia del campionato under 18 elite, la capolista Cavalieri Prato/Sesto ha superato, nel derby casalingo, 36-5 il Firenze, quarta forza del torneo, mentre il Granducato, secondo, ha vinto 12-26 a Cesena contro il Romagna e l’Amatori Parma, terzo, ha liquidato 48-7, sul terreno amico della ‘Cittadella del Rugby’ la Costa Toscana. A due giornate dalla fine della regular season, il quadro, in testa, è ormai delineato. La prima (i Cavalieri) sono sicuri dell’accesso diretto alla final-eight per il titolo italiano, mentre le altre due formazioni sul podio della graduatoria (Granducato e Amatori Parma) sono certe di disputare i barrage (che mettono in palio, dalla porta di servizio, l’ingresso alla final-eight). La classifica dopo 16 giornate: Cavalieri 70 p.; Granducato 62; Amatori Parma* 53; I Medicei Firenze 44; Perugia 40; Costa Toscana 38; Romagna 36; Florentia 35; Reggio E. 16; Modena* 13. *Am. Parma e Modena una partita in meno. Anche a Cesena, i ragazzi (classe 2000 e 2001) allenati da Fabio Gaetaniello hanno messo in mostra qualità di primo piano per la categoria. Quattro le mete degli scatenati giallo-bianco-rossi: a bersaglio due volte Batista ed una ciascuno Del Bono e Mannelli. Due, invece, le mete dei padroni di casa, che peraltro hanno giocato la parte centrale del match, a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa, con una pedina in meno (cartellino giallo per Galeone). Il Granducato si sta confermando solidissima realtà del campionato, con i mezzi per puntare decisamente in alto. Dopo aver sfiorato il titolo tricolore under 16 nel 2016, questo gruppo di atleti (molti di interesse nazionale) può puntare a traguardi ambiziosi. Alla ripresa del torneo, l’8 aprile, dopo la pausa pasquale, i labronici ospiteranno i Medicei Firenze. Il Granducato è la Franchigia livornese nata nel 2015 e frutto della stretta e proficua collaborazione tra le società cittadine dei Lions Amaranto Livorno e degli Etruschi. Lo schieramento vittorioso a Cesena: Del Fiorentino; Chiarugi, Batista, Mannelli, Sheu; Del Bono, Bientinesi; Krifi, Lucchesi, Dalla Valle, Raffa, Pacini; Vitiello, Andorlini, Migliori. Entrati anche Rum, Jelic, Barsali e Tonelli,
 
 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: