Il Lumezzane va in trasferta a Biella

La prestazione contro Monferrato ha regalato al Rugby Lumezzane ulteriori, fondamentali certezze. La sconfitta di misura conquistata sul campo, sebbene convertita in una sconfitta a tavolino dal Giudice sportivo – decisione sulla quale la società ha già annunciato l’intenzione di presentare ricorso -, ha dimostrato la capacità rossoblu di dire la propria anche contro le formazioni che occupano le posizioni più alte della classifica. 

A distanza di sette giorni dalla trasferta ad Asti, per Scanferla e compagni è nuovamente il momento di mettersi in viaggio, ancora con destinazione Piemonte. Domenica, con fischio d’inizio alle 14,30, i rossoblù affronteranno l’Edinol Biella Rugby Club, terza forza in classifica con 42 lunghezze, ad una di distanza dalla seconda, l’Alghero, affrontato e battuto severamente proprio la scorsa settimana.

Per il Rugby Lumezzane, la posizione nel girone è la sesta con 30 lunghezze conquistate.

“A causa di alcune indisposizioni e mali di stagione, abbiamo svolto una settimana di allenamento con numeri piuttosto ridotti – descrive il tecnico Francesco Filippini -, ma il nostro obiettivo è ovviamente mettere in campo una formazione comunque competitiva per questa trasferta contro Biella, formazione che sarà sicuramente fiduciosa nei propri mezzi dopo il largo successo conquistato contro Alghero. La nostra prestazione contro Monferrato, inoltre, non permetterà ai nostri avversari di prendere l’impegno con leggerezza, pertanto la squadra sarà chiamata a mettere concentrazione massima sul match che precederà due settimane di pausa. Ai ragazzi ho ricordato che anche noi, contro la corazzata Alghero, abbiamo conquistato un successo con bonus, pertanto anche questa sfida potrà essere affrontata con fiducia. Sappiamo che la mischia di Biella è strutturata e noi dovremo fare il massimo anche se paghiamo qualche acciacco di troppo nel reparto. Ho chiesto comunque ai ragazzi di gestire con pazienza e cura del dettaglio le mischie ordinate, difendendo in maniera pressoché impeccabile come fatto sette giorni fa contro Monferrato. Ricordo che, al netto della penalizzazione di quattro punti, all’andata perdemmo, al nostro esordio in B, ma conquistando il bonus difensivo. Dovremo prestare attenzione al loro mediano di mischia, tra i pochi giocatori di questo campionato a rappresentare l’uomo in più. Dovremo concentrarci sulla touche, trovando qualche adattamento soprattutto su loro lancio visto il nostro reparto non al massimo della forma. Sulle nostre rimesse, invece, dovremo essere rapidi nell’esecuzione vista la buona capacità di Biella di specchiare il movimento avversario”. 

A causa di infortunio, non saranno sicuramente del match Bushi, Lepre, Piovani. Per influenza, invece, le condizioni di Cuello verranno valutate successivamente. Sarà, invece, indisponibile per motivi personali Morandi.

Questa la formazione del Rugby Lumezzane che affronterà domenica il Biella Rugby Club: Bandera, Pagnoni, Codinotti, Franceschini, Zaffino, Cosio, Smaniotto, Scanferla (Cap), Pasotti, Bertussi, Rossetti, Cuello, Magli, Corvino, Seye.
A disposizione: Cavagna, Qyra, Scotuzzi, Ghizzardi, Savardi, Lupatini, Bonetti.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: