Il miglior Giacobazzi non basta per battere Parma

Giacobazzi Modena Rugby 1965-Rugby Parma 1931 32-40

Marcature: 17’ meta Salici tr Vaccari, 21’ meta Dormi tr Vaccari, 30’ meta Righi Riva tr Righi Riva, 36’ meta Caselli tr Righi Riva, 40’ meta Fontana nt; 45’ meta Gibellini tr Vaccari, 50’ meta Rollo tr Righi Riva, 57’ cp Michelini, 62’ cp Vaccari, 67’ meta Rosi tr Righi Riva, 75’ meta Calcagno tr Righi Riva, 80’ meta Faraone nt.

Giacobazzi Modena: Utini; Pianigiani, Uguzzoni, Michelini (68’ Di Pascale), Petti; Vaccari (77’ Catellani), Rovina; Covi, Venturelli L., Salici (74’ Furghieri); Dormi, Stachezzini (68’ Valla); Milzani (41’ Righi, 55’ Rizzi), Gibellini, Faraone. Catellani. All. Ivanciuc.

Rugby Parma: Biancaniello ; Fontana (77’ Balestrazzi), Rollo, Pelagatti S. (20’ Rosi), Lauri (77’ Iemmi); Righi Riva, Manganiello; Caselli, Poli, Bosco (60’ Cavazzini); Bondioli, Colla (57’ Calcagno); Tognolli, Silvestri (46’ Palma), Pelagatti M. (41’ Bersani). All. Leaega.

Arbitro: Alex Frasson (Treviso).

Note: Spettatori 200 circa. Ammonito: 56’ Rollo (Parma). Calci: Vaccari (Modena) cp 1/1, tr 3/3, Michelini cp 1/1, Utini tr 0/1. Righi Riva (Parma) tr 5/6. Risultato primo tempo: 14-19. Punti conquistati in classifica: Parma 5, Modena 1.

 

Il miglior Giacobazzi Modena visto finora a Collegarola si arrende al Rugby Parma e rinvia ancora l’appuntamento con la prima vittoria stagionale tra le mura amiche. I ducali, con il modenese Davide Righi Riva in cabina di regia, si impongono 40-32 al termine di una gara ben più combattuta di quanto non dica il punteggio finale.

Senza Marco Venturelli, ancora assente per infortunio, è Utini il capitano di giornata, per festeggiare i suoi 100 caps col Modena Rugby. Pronti via e il Parma prende l’iniziativa, mantenendosi costantemente in zona d’attacco. Nel primo quarto d’ora gli ospiti dominano, ma è da subito evidente che è un Giacobazzi più attento e aggressivo rispetto alle ultime uscite, e infatti la superiorità ospite è sterile soprattutto per merito di una fase difensiva ben organizzata della squadra di Ivanciuc. Passata la sfuriata iniziale, il Parma si rilassa e il Giacobazzi colpisce al primo tentativo: al minuto 17 è Salici a rompere l’equilibrio, concretizzando l’ottimo lavoro del pacchetto sull’out di sinistra. Passano 4 minuti e Dormi concede il bis, replicando sul lato opposto l’azione della prima meta. Due mete e due trasformazioni di Vaccari per un 14-0 che sorprende ma non troppo vista la determinazione mostrata dal Modena. A rimettere in carreggiata gli ospiti, un po’ frastornati dall’uno-due geminiano, ci pensa l’ex di turno, Davide Righi Riva, che alla mezz’ora realizza e trasforma la meta che dimezza lo svantaggio. I primi punti caricano il Parma, che al 36’ trova il pari con la meta di Caselli trasformata ancora da Righi Riva. Per quanto visto sul campo è un pareggio giusto, ma la beffa per il Giacobazzi è nella coda della prima frazione: a tempo ormai scaduto una palla persa a metà campo innesca la ripartenza dei ducali che completano la rimonta con Fontana. Si cambia campo sul 19-14 per il Rugby Parma.

Sorpasso e controsorpasso nei primi 10 minuti della ripresa: ancora la mischia modenese trova la via della meta con Gibellini (trasforma Vaccari), poi è Rollo a segnare, per il nuovo vantaggio ospite. Il Giacobazzi non molla e tra il 17’ e il 22’ sfrutta al massimo la superiorità numerica (al 16’ giallo al numero 13 del Parma Rollo) grazie ai piazzati di Michelini prima e Vaccari poi, che ribaltano il punteggio: 27-26 Modena a meno di 20 minuti dalla fine. La partita si decide nell’ultimo quarto d’ora. Al 67’ Il subentrato Rosi trova la meta del nuovo sorpasso ducale, nel frattempo un infortunio costringe agli spogliatoi Enrico Michelini, facendo perdere esperienza e qualità alla manovra biancoverde. A chiudere definitivamente la sfida ci pensa un altro subentrato, Calcagno, che buca la difesa modenese e deposita in meta l’ovale del 40-27. L’assalto finale del Modena porta alla meta di Faraone, che fissa il finale sul 40-32 e porta al Giacobazzi almeno il punto bonus mete.

 

Serie B (girone 2), Risultati 7^ giornata di andata: Giacobazzi Modena-Rugby Parma 32-40 (1-5), Florentia-Bologna 1928 18-34 (0-5), Civitavecchia-Vasari Arezzo 39-20 (5-0), Pesaro-Medicei 23-15 (4-0), Livorno-Romagna 27-23 (5-1), Amatori Parma-Rieti 37-15 (5-0).

Classifica: Pesaro 30, Livorno, Bologna 1928 26, Rugby Parma 24, Amatori Parma 21, Medicei 20, Rieti 16, Romagna 12, Giacobazzi Modena, Florentia 10, Civitavecchia 7, Vasari Arezzo 6.

Prossimo turno, 8^ giornata di andata (10/12/2017): Romagna-Giacobazzi Modena, Civitavecchia-Florentia, Rugby Parma-Pesaro, Vasari Arezzo-Amatori Parma, Bologna 1928-Livorno, Medicei-Rieti.

 

Serie C2. Sconfitta di misura per la Cadetta del Giacobazzi Modena Rugby. A San Marino gli uomini di De Simone hanno perso 22-21 con il Rimini Rugby. In meta per i biancoverdi Maccaferri, Torri e Andrea Vaccari.

 

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: