Il Rovato in trasferta a Cernusco

In Franciacorta si dà per scontato il successo interno del Varese e si punta senza mezze misure alla vittoria con bonus, per arrivare allo scontro diretto, in programma a Rovato il 22 aprile, con l’attuale vantaggio di cinque punti.
Il match in trasferta col Cernusco non è esente da insidie, è un impegno che Daniele Porrino e Alberto Bergamo non sottovalutano e che hanno preparato con scrupolo.
“La probabilità di giocare su un terreno appesantito dalle recenti e abbondanti precipitazioni non è remota – spiega il responsabile tecnico Daniele Porrino – per cui abbiamo svolto tutte le sedute di allenamento rinunciando al fondo in sintetico per quello in erba naturale del secondo campo, il Gigi Mondini”.
La gara d’andata ha confermato che il punto di forza del Cernusco è il pacchetto di mischia.
“Avanzare giocando in modo semplice ed efficace, è l’input che abbiamo cercato di trasmettere alla squadra. Crediamo che i punti d’incontro saranno la chiave di volta del match e, anche in considerazione delle condizioni ambientali, abbiamo aggiunto peso tra i primi otto uomini”.
Al termine della seduta di rifinitura, lo staff tecnico ha reso noto il XV iniziale, rinviando a domenica mattina le scelte sulla panchina, per le quali rimangono da sciogliere alcuni dubbi.
Non saranno della partita gli infortunati Daniele Galli, Mambretti, Tavelli e Vezzoli, oltre agli indisponibili Milani e Pavesi.
Il calcio d’inizio è previsto alle 15,30; dirige il Mantovano Matteo Berra.
La formazione annunciata:
DE CARLI; RADETIC, BERGAMO, SQUIZZATO, ABENI; SUARDI, FESTA; CORSINI, MARINI, VOLPINI; BYAOUI, MIGLIETTI; SAVIELLO, BLAGOJEVIC, GALLI M.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: