Il Rugby Due Princpati deve vincere per evitare la retrocessione

Prima giornata di ritorno della poule passaggio della serie C1 girone campano; il Rugby Due Principati è atteso dall’Amatori Torre del Greco, domani pomeriggio, ore 16:30 al Comunale di Boscotrecase. A tre partite dal termine, la franchigia irpino/salernitana, fanalino di coda del girone, si gioca le ultime possibilità di salvezza, una nuova sconfitta unita alla vittoria del San Giorgio del Sannio ospite del Rugby Vesuvio, significherebbe ritornare nuovamente in serie C2 se non matematicamente, quantomeno in maniera virtuale. Lo sanno benissimo, i ragazzi del Presidente Sbozza, che in queste prime tre partite pur lottando con il coltello tra i denti, sono riusciti a sfornare prestazioni tanto coraggiose quanto sfortunate, che han portato in dote la miseria di un solo punticino in graduatoria. Per continuare a sperare nella salvezza immediata o quantomeno per lo spareggio con la seconda della C2, la truppa di Cascone deve assolutamente invertire la tendenza negativa, qualora voglia nutrire ancora possibilità di salvare la categoria. Non sarà impresa agevole sicuramente, visto che la formazione torrese è tra le più esperte del torneo e solo per una manciata di punti ha sfiorato l’accesso ai play-off nella regular season, ma i verde granata hanno il dovere di provarci a tutti i costi per restare aggrappati a questa serie C1. Nella gara di andata, i Principi, riuscirono a mettere in difficoltà i quotati avversari, arrendendosi solo nel finale, cedendo con il punteggio di 15-33, tre mete per i locali, cinque per gli ospiti, tenendo conto di questo incontro, Zizza&company, dovrebbero saper approfittare dei punti deboli dell’avversario, evitando di commettere le solite amnesie difensive che spesso hanno pagato a caro prezzo. Il direttore tecnico della franchigia: Maurizio Cascone, confida in una prova maiuscola dei suoi ragazzi, non ha nessuna intenzione di alzare prematuramente la bandiera bianca, che potrebbe significare arrendersi definitivamente. Nei due allenamenti disputati, in questa settimana, in condizioni atmosferiche non propio idilliache, sempre al Comunale di Bolano, l’esperto tecnico salernitano ha recuperato capitan Zizza che ha smaltito i postumi dell’infortunio alla spalla, farà parte dei ventidue convocati, li elenchiamo al solito in ordine alfabetico. Bellifiori, Cannoniero, Cinquanta, Console,Crispino, D’Ardìa, d’Arminio, De Angelis, Della Rocca, Illiano, Longo, Lucia, Marino, Marrazzo, Moccaldi, Musella, Nuzzolo Petrillo, Rocco, Ruocco, Sellitto, Vecchio, Zizza.

 

Tags: ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: