Il San Donà ospita le Fiamme Oro in una sfida dal sapore “play off”

Scontro diretto, decisivo per l’accesso ai play off. E’ questo quello che aspetta il XV biancoceleste che sabato 7 aprile scenderà in campo alle 16 al Pacifici per affrontare le Fiamme Oro Rugby nella penultima giornata di campionato. “E’ LA PARTITA PIÙ IMPORTANTE CHE ABBIAMO MAI GIOCATO”, commenta il ds Dartora “che ci permetterebbe di raggiungere il nostro obiettivo di stagione, l’accesso ai play off. La affronteremo con la lucidità e la determinazione che merita questo incontro e non intendiamo uscire dal campo senza aver combattuto ogni singolo minuto di gioco. La pressione e la posta in gioco sono molto alte ma i ragazzi stanno affrontando la preparazione fisica e mentale, gli allenamenti e gli schemi di gioco molto bene, sotto la guida di uno staff tecnico che crede fermamente in loro. Come per la finale del Trofeo Eccellenza, anche questa volta sarà il cuore a fare la differenza”.

La formazione probabile del Lafert San Donà contro le Fiamme Oro:

VAN ZYL; PRATICHETTI, IOVU, BERTETTI, FALSAPERLA; AMBROSINI, CROSATO; DERBYSHIRE, VIAN GM, CATELAN; VAN VUREN, WESSELS; MICHELINI, BAUER, ZANUSSO

 A DISP: CECCATO, DAL SIE, ROS, ERASMUS, BACCHIN, RORATO, BIASUZZI, SCHIABEL

L’appello della squadra è rivolto a tutti i tifosi: “VI ASPETTIAMO NUMEROSI ALLO STADIO, È L’ULTIMA PARTITA IN CASA MA ANCHE QUELLA DECISIVA. SIATE IL NUMERO 16 IN CAMPO CON NOI E NON VI DELUDEREMO!”

Come cornice al match d’Eccellenza il Rugby San Donà presenterà una serie di iniziative dedicate alle donne del movimento sandonatese grazie alla collaborazione con il Senato Accademico, i Marmellotti e l’Ass.

sandonatese Se non ora quando? : alle 13 si svolgerà infatti la terza edizione de Il Foulard di Virginia, riconoscimento rivolto dal rettore del Senato accademico Luigino Zecchinel verso le donne del Rugby San Donà e di altre realtà sportive sandonatesi, per poi proseguire con la mostra “Oltre l’ostacolo” e uno speciale terzo tempo dedicato al rugby in rosa.

Sarà osservato un minuto di silenzio in memoria di Giorgio Sbrocco, insegnante, giornalista, scrittore ed ex giocatore, cha ha vestito la maglia del Rugby San Donà nella stagione 1979/1980, e di Roberto Martini, storico numero 10 delle Fiamme Oro ed ex giocatore della nazionale.

INGRESSO GRATUITO PER DONNE, STUDENTI E ADULTI CHE ACCOMPAGNANO UN BAMBINO

 

Tags: , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: