Il XV di Presutti e Basson per le Fiamme Oro

Saranno le Fiamme Oro di coach Guidi l’avversaria della Toscana Aeroporti I Medicei nella sedicesima giornata d’Eccellenza. L’appuntamento è domani 24 marzo alle 15.00 allo stadio della Caserma “Stefano Gelsomini” di Roma nel quarto ed ultimo confronto diretto stagionale tra le due formazioni – diretta streaming su www.therugbychannel.it . I precedenti hanno visto i cremisi imporsi in tutte le tre occasioni sia all’andata in Eccellenza (16 a 20) che nel Trofeo eccellenza (45 a 10 e 3 a 36).

A tre turni dalla fine del campionato I Medicei si trovano così ad affrontare una squadra che forte dell’ultima vittoria contro il Viadana ha riacceso la sua corsa sul Lafert San Dona alla conquista dell’ultimo posto (il quarto) valido per la qualificazione ai play off. Da parte loro i fiorentini di Presutti e Basson in striscia negativa da due turni hanno l’occasione per ben figurare dopo la sconfitta casalinga contro il Petrarca Padova.

Cambi tra titolari e panchina rispetto alla formazione in campo contro Padova. Mercerat torna a estremo dal primo minuto affiancato da Cornelli e Lubian alle ali. Cerioni, domani capitano, a centro con Rodwell, vice. Newton farà coppia con Esteki come mediano di mischia. Confermate le terze linee, centro Bottacci, ali Boccardo e Chianucci. Confermati Schiavon e Montivero con Baruffaldi tallonatore.

«Speriamo che sia una buona partita, le motivazioni ci sono da entrambe le parti. Le Fiamme stanno lottando per il quarto posto e noi ce la dobbiamo mettere tutta per finire meglio che possiamo. – sono le dichiarazioni di coach Presutti – Giocheremo su un campo molto veloce, sintetico, consapevoli di quello che dobbiamo fare. Speriamo di commettere meno errori che nelle altre partite, un problema che ci penalizza e avolte si aggiunge alla poca disciplina. Andremo a Roma per fare la nostra partita. In questi tre ultimi turni che ci dividono dalla fine del campionato non abbiamo nulla da perdere. Andiamo in cerca di conferme di quello che di buono abbiamo fatto e con l’obiettivo di eliminare quello che di sbagliamo non dovevamo fare».

La probabile formazione:
Mercerat; Cornelli, Cerioni (c), Rodwell (vc), Lubian; Newton, Esteki; Bottacci, Boccardo, Chianucci; Savia, Cemicetti; Schiavon, Baruffaldi, Montivero.
A disposizione: Zileri, Broglia, Corbetta, Brancoli, Cosi, Fusco, Mattoccia, Morsellino.

Arb. Stefano Bolzonella (Cuneo), AA1 Antonino Nobile (Frosinone) AA2 Gianluca Bonacci (Roma). Quarto uomo: Stefano Romani (Roma)

 

Tags: , , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: