Italia, contro la Scozia debutta Jake Polledri

Roma – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato oggi la formazione che affronterà la Scozia sabato 17 marzo allo Stadio Olimpico di Roma nella quinta ed ultima giornata del NatWest 6 Nazioni 2018.

Il calcio d’inizio dell’incontro è fissato alle 13.30, con diretta su DMAX canale 52 a partire dalle 12.45: collegamento con lo studio pre-partita “Rugby Social Club” diretto da Daniele Piervincenzi prima di passare la parola ad Antonio Raimondi e Vittorio Munari per la telecronaca.

Per la gara che chiude il Torneo il CT degli Azzurri apporta una sola novità al XV titolare visto a Cardiff contro il Galles, confermando ancora una volta l’ossatura della squadra vista per tutta la durata della manifestazione: l’unico cambio è rappresentato da Jake Polledri, ventiduenne flanker angloitaliano del Gloucester Rugby, alla prima stagione da professionista nell’Aviva Premiership ed ex Azzurrino con l’Italia U20.

Il terza linea originario di Bristol prende il posto di Maxime Mbandà, infortunatosi al ginocchio destro al Principality Stadium dopo che un altor infortunio con le Zebre aveva bloccato Renato Giammarioli, titolare della maglia numero sette nella prima giornata del Torneo.

Polledri è il ventunesimo Azzurro ad esordire durante la gestione di Conor O’Shea. Un cambio anche in panchina, con Steyn in sostituzione di Ruzza.

Tra i quindici titolari, cinquantesima apparizione assoluta per Tommaso Benvenuti, il cui debutto è datato 2010 contro l’Argentina a Verona, mentre Alessandro Zanni conquista il suo cap numero centoquattro e raggiunge le cinquanta presenze con l’Italia nel 6 Nazioni, quinto Azzurro più presente di sempre e secondo, dietro capitan Parisse con 134, tra quelli in attività.

Il test-match di sabato segna il ventinovesimo confronto tra l’Italia e la Scozia, con gli highlanders in vantaggio 20-8 sugli Azzurri negli scontri diretti: l’ultimo successo italiano sul XV in maglia blu scusa è del 2015 ad Edinburgo, mentre l’ultima vittoria italiana sulla Scozia davanti al pubblico di casa risale al 2012, 13-6 allo Stadio Olimpico di Roma.

Questa la formazione dell’Italia per sabato:

15 Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, 7 caps)*
14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 49 caps)*
13 Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 8 caps)
12 Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 9 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 12 caps)*
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 37 caps)
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 12 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 133 caps) – capitano
7 Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, esordiente)
6 Sebastian NEGRI DA OLEGGIO (Benetton Rugby, 6 caps)
5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 10 caps)
4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 103 caps)
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 12 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 93 caps)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 24 caps)*

a disposizione
16 Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 5 caps)
17 Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 6 caps)*
18 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 6 caps)
19 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 18 caps)
20 Giovanni LICATA (Fiamme Oro Roma, 4 caps)*
21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 23 caps)
22 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 28 caps)
23 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 7 caps)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Natwest Sei Nazioni 2018, round 4, Cardiff, Principality Stadium 11/03/2018, Galles v Italia, Matteo Minozzi si avvia in meta.

 

Tags: , , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: