Kheiron vittoriosa in terra barese

Un sole cocente e a picco sul campo comunale di Cellamare vede scendere in campo i Centauri della Kheiron tra le mura amiche dei Panthers di Modugno per disputare la nona giornata di ritorno del Campionato Appulo-Lucano-Calabro di Rugby, partita che si preannuncia interessante già dalla vigilia. I Panthers possono contare sul fattore campo e su una rosa ampliata rispetto all’ultimo incontro, la Kheiron conta invece sul cuore e l’esperienza dei suoi giocatori, rimasti in sedici per questa trasferta a causa di varie defezioni. Arbitra l’incontro il giudice di gara Menga.
Partita equilibrata sin dall’inizio che lascia prevedere un incontro maschio, pieno di agonismo e voglia di vincere da entrambe le squadre. La Kheiron sfrutta i falli tecnici degli avversari per guadagnare metri e giocare bene di touche, vanno bene anche le mischie a suo vantaggio. I Panthers giocano di squadra sui punti d’incontro riuscendo ad avanzare sulla trequarti ma non riescono a finalizzare il gioco.
A sbloccare il punteggio ci pensa Cristofaro, alla sua seconda partita con i Centauri, che, da posizione centrale, guadagna i primi 3 punti per la squadra brindisina. La risposta dei Panthers non tarda ad arrivare, infatti poco dopo pareggiano i conti attraverso il piede della loro apertura. Il primo tempo termina così sul punteggio di 3 a 3. Fine primo tempo e pausa acqua necessaria per entrambe le squadre che soffrono visivamente il caldo.
Riprende l’incontro e la partita si riaccende con i Panthers subito in attacco che sfruttano la superiorità a largo e riescono a gabbare la difesa dei brindisini aggiungendo 5 punti al loro tabellino; meta non trasformata. I nostri ragazzi non ci stanno a mollare e, poco dopo la fine dei festeggiamenti baresi, grazie ad un guizzo del mediano Intiglietta che batte velocemente una punizione nella 22 avversaria, riagganciano immediatamente il pareggio che si attesta sul punteggio di 8-8.
La Kheiron non riesce a mantenere la calma e ad imporre il suo gioco e soffre nel sostegno del portatore di palla; i Panthers d’altro canto non riescono a macinare terreno. L’occasione di passare in vantaggio per i Centauri si presenta a 20 minuti circa dalla fine e viene sfruttata dalla terza centro francavillese Paiano che piazza un calcio di punizione da posizione comoda, portando nuovamente in vantaggio la squadra ospite. A pochi minuti dalla fine la stanchezza ed il caldo fanno perdere la calma ad entrambe le squadre e il giudice di gara punisce responsabilmente le due squadre con un cartellino giallo ciascuna. La partita finisce sul punteggio di 11 a 8 per la Kheiron. Da annotare due mete annullate alla formazione della provincia di Brindisi che però non cambiano il sostanziale equilibrio che ha dominato l’intero incontro in ogni fase.
Onore ai Panthers che hanno saputo dimostrare di essere una squadra in crescita sia tecnicamente sia come gruppo. I nostri ragazzi tornano a casa portando con loro una vittoria sofferta, ma in cui ci hanno messo tutto il cuore possibile.
La Kheiron ci tiene a ringraziare per il sostegno dimostrato durante tutto il campionato gli amici di CAFFE’ CENTRALE, PAZZI PER PIZZA, 300 GRADI, PARAFARMACIA RAIOLA, AUTOMOBILI FARINA E ENTE DEMETRA.

La Kheiron così in campo: Memmola F., Candita D., Saponaro; Carlucci, Cisternino; Vecchio, Elia; Paiano I.; Intiglietta, Cristofaro; Bello M., Bello D.; Cervellera, Zito; Argentiero.
A diposizione: Mastromarino.
Allenatori: Paiano F., Gorgoni A.

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: