Rugby Frascati Union 1949, ora è ufficiale: la prima squadra maschile iscritta in serie B

Frascati (Rm) – L’inseguimento del Rugby Frascati Union 1949 alla serie B è ufficialmente terminato. Alla fine della scorsa settimana, infatti, la Federazione Italiana Rugby ha deliberato la composizione e le formule dei campionati nazionali della stagione 2018-19. Nella terza categoria della palla ovale italiana è comparso il nome del sodalizio del presidente Diego Pillinini, inserito nel tradizionale (per le laziali) girone 4 assieme ad altre squadre romane, alle abruzzesi, alle campane e alle siciliane. Una certezza arrivata in anticipo rispetto a quelli che potevano essere i tempi anche grazie ad una raffinata strategia organizzativa messa in piedi dal Rugby Frascati Union 1949 e in particolare dal direttore generale Antonio Spagnoli. «Eravamo rimasti “scottati” nella passata stagione quando la Fir ci comunicò la possibilità del ripescaggio in serie B a pochi giorni dall’inizio del campionato per l’ipotesi della rinuncia di una squadra di serie A che poi non si è verificata. Ma questa situazione ci aveva spaventato per il poco tempo a disposizione nell’organizzare l’avventura in un torneo di quel livello e non volevamo trovarci nella medesima situazione anche quest’anno. Dopo una stagione da protagonisti nella serie C1 regionale in cui i ragazzi hanno affrontato compagini del livello di Capitolina, Lazio e Us Roma, tranquillamente “collocabili” in serie B per valori, abbiamo deciso di anticipare i tempi e muoverci per avere la certezza del ripescaggio già a fine luglio. Abbiamo un’ottima base di ragazzi dall’età media di 21 anni fatta eccezione per tre elementi più esperti: un gruppo che ha fatto progressi notevolissimi e che ha ancora potenzialità importanti e ora abbiamo due mesi per lavorare sul completamento della rosa. Gli allenatori saranno Luca Corona e Claudio Girini con Sebastian Caffaratti che diverrà il direttore del rugby dell’intero club, mentre è confermatissimo lo staff sanitario che ha fatto un lavoro eccellente». Insomma il Rugby Frascati Union 1949 vuole fare le cose per bene anche se la serie B non sembra essere un punto di arrivo. «Sarei bugiardo a definirlo così – sottolinea Spagnoli – Il nostro progetto è quello di riportare Frascati al posto che merita, senza trascurare però nulla: abbiamo riorganizzato tutto il mini rugby dove ci sarà un responsabile di grande esperienza che agirà a tempo pieno e la stessa cosa accadrà per il progetto scuole». Il Rugby Frascati Union 1949 ufficializzerà a breve il nuovo organigramma che presenterà delle gustose sorprese: già ufficiale, intanto, il nuovo preparatore fisico di tutte le categorie che sarà Andrea Zingale. Tra le novità della prossima stagione l’allargamento ulteriore del settore femminile (che conterà su Under 14, U16 e U18 oltre alla squadra Senior, unica società del Lazio ad avere quattro categorie), ma anche la conferma del secondo XV in serie C e la prosecuzione della franchigia con Arnold per l’Under 18 maschile. Con il club capitolino, infine, sarà avviata una collaborazione anche per l’Under 14.

 
 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: