Serie B: Edilnol Biella supera sondrio e guadagna il bonus

Edilnol Brc supera brillantemente il test con Sondrio vincendo con bonus 36-19. Un risultato utilissimo per accorciare le distanze dalla testa della classifica, ancora comandata da Amatori Alghero che reduce, come Monferrato, da una prestazione vincente, ma meno brillanti del consueto, conclusa senza l’utilissimo punto in più, innesca una asprissima lotta per la sopravvivenza ai piani alti. Lo scettro rimane tra le mani della squadra sarda, incalzata, ad un solo punto di distanza, da Monferrato, Biella e Cus Milano.

La prova con i valtellinesi è stata agevolata dalle numerose defezioni per infortunio, tra le fila dei padroni di casa, costretti a schierare sul campo ben cinque atleti provenienti dalla loro Under 18. La differenza, alla fine, l’ha fatta l’esperienza del XV gialloverde guidato da un ottimo e preziosissimo Aldo Birchall, che ha contribuito in modo determinante a mantenere la calma tra le fila biellesi per quasi ottanta minuti, interamente trascorsi a dispensare utili suggerimenti per affrontare nel modo più opportuno le varie situazioni che il match proponeva. Una gara condotta sin dall’inizio, con una meta segnata nei primissimi minuti, ma annullata dal direttore di gioco per aver ravvisato un fallo in mischia, e proseguita con un totale dominio in tutte le fasi. I primi cinque punti, segnati da Araujo, arrivano al 12’, meta non trasformata. Biella continua ad imporre un gioco veloce con palla aperta. Almeno due le opportunità, ma nessuna concretizzazione fino al 37’, quando Leo Braga segna per la seconda volta. Il gioco riprende con il drop di Sondrio che si porta in vantaggio, ma Panigoni riesce ad intercettare l’ovale e a riportarlo dalla parte opposta del campo. In finale, braccato dagli avversari, riconosce il sostegno di Gatto sul quale scarica il prezioso che viene sapientemente appoggiato a terra oltre la linea bianca. Araujo trasforma e il parziale è fissato sul 17-0.

La meta del bonus, obiettivo della giornata insieme alla vittoria finale, arriva otto minuti dopo l’inizio della ripresa. Un ottimo Coda Zabetta prende la palla in uscita da una mischia ai cinque metri con Biella in attacco e sfonda la difesa avversaria. Meta non trasformata. Il giovane Dave si ripropone cinque minuti più tardi: Edilnol nuovamente in attacco, ripetuti pick and go e Coda Zabetta che conclude con un guizzo efficace. Araujo trasforma per il 29-0. Edilnol punta a chiudere il match, ma paradossalmente Sondrio riesce a segnare al 28’: touche ai cinque metri e drive efficace. Una meta per Araujo da lui trasformata al 30’ e gran finale per i padroni di casa ai quali vengono concesse, prima dello scadere, una meta tecnica e una segnata da Mantelli e trasformata da Marco Schenatti.

Andrew Douglas, head coach Edilnol Brc: “Sono molto soddisfatto. Sono contento di alcuni giocatori, Tommy Galfione, Aldo Birchall, per citarne alcuni, soprattutto per come hanno giocato nel primo tempo, che abbiamo dominato pur senza riuscire a segnare i punti che meritavamo. Nella ripresa abbiamo schiacciato sull’acceleratore e messo Sondrio fuori partita. Questa settimana ci siamo allenati molto bene, ero fiducioso sull’esito di questo incontro. Ho appreso delle vittorie senza bonus di Alghero e Monferrato, ma ci concentriamo su noi stessi cercando di controllare quello che possiamo controllare. I giochi in classifica sono quanto mai aperti, ma preferisco affrontare una partita dopo l’altra, senza pensare oltre. La cosa che mi è piaciuta di più dei ragazzi oggi è stata la difesa: incredibile! Man of the match, Tommy Galfione”.

 

Sondrio – Edilnol Biella Rugby 19 – 36 (0-17)

 Marcatori: p.t. 12’ m. Araujo n.t. (0-5); 37’ m. Braga n.t. (0-10); 40’ m. Gatto tr. Araujo (0-17). s.t. 8’ m. Coda Zabetta n.t. (0-22); 13’ m. Coda Zabetta tr. Araujo (0-29); 28’ m. Azzalini n.t. (5-29); 30’ m. Araujo tr. Araujo (5-36); 39’ meta tecnica Sondrio (12-36); 40’ m. Mantelli tr. Schenatti M. (19-36).

 Sondrio: Di Clemente (13’ st Mazza); Testini (13’ st Guizzardi), Del Dosso (25’ st Testini), Antoniazzi (13’ st Ottogalli), Colli; Schenati M. (cap.), Schenati L.; Marazzi, Mantelli, Colombini (17’ st Silvestri); Rossi, Crapella (1’ st Azzalini); Ciapponi (29’ st Spandri), Della Cristina, Amonini. All. Dal Toè.

Edilnol Biella Rugby: Araujo; Galfione, Ongarello, Grosso, Braga; Musso (15’ st Laperuta), Dever (23’ st Incarbone); Coda Zabetta, Birchall (31’ st Eftimie), Pellanda (cap.) (8’ st Mastrorosa); Panaro, Bertone; Vaglio Moien (31’ st Zamolo), Gatto, Panigoni (21’ st Zacchero). A disp.: Romeo. All. Andrew Douglas.

 Arbitro: sig. Daniele Vagnarelli (Mi).

Punti in classifica: Sondrio 0; Edilnol Biella Rugby 5.

Serie B girone 1 – Risultati anticipo 15a giornata: Amatori Capoterra – Piacenza 35-26; Lecco – Amatori Alghero 12-21; Cus Milano – Amatori Novara 29-10; Lumezzane – Amatori & Union Milano 14-3; Sondrio – Edilnol Biella Rugby 19-36; Bergamo – Monferrato 5-8.

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: