Successo per il torneo Città di Livorno

La vitalità di un sodalizio non viene misurata solo dai risultati tecnici ottenuti dalla prima squadra. La vitalità del Livorno Rugby è dimostrata non tanto e non solo dal nono posto ottenuto dalla formazione senior nella stagione appena conclusa nel girone 2 (il raggruppamento del centro Italia) di serie B, ma soprattutto dal numero record di appassionati (di ogni età) che, in modo del tutto disinteressato, operano per il bene del club. Tantissimi sono stati i volontari attivi per ricordare Alessandro Bernini, Elia Maiorano e Guglielmo Prima, rugbisti che, come si dice in gergo, ‘hanno passato l’ovale’. A Bernini, Maiorano e Prima è stato dedicato il ‘maxi-torneo’ giovanile, organizzato dal Livorno Rugby, andato in scena in questa domenica sui campi cittadini ‘Montano’ di via dei Pensieri e ‘Maneo’ di via delle Margherite. Sotto gli occhi dei familiari dei tre rugbisti scomparsi, dell’assessore allo sport del comune di Livorno Andrea Morini, del presidente del comitato toscano della FIR Riccardo Bonaccorsi e sotto gli occhi di centinaia di persone, si è disputata questa ormai tradizionale manifestazione che ha mescolato attimi di gioia e spensieratezza – un clima più che mai tipico degli eventi che coinvolgono formazioni propaganda – ad altri più tristi – toccanti gli attimi vissuti durante le premiazioni-. Sono stati circa 800 gli atleti ammirati nella XIV edizione del Torneo Rugby Città di Livorno, 8° Memorial Alessandro Bernini, 6° Il Sogno di Elia, 1° Memorial Guglielmo Prima, riservato alle categorie under 12, 10, 8 e 6. La formula prevedeva, durante la mattinata, nei due campi, la disputa dei vari gironi eliminatori. Successivamente il ‘terzo tempo’ per tutti quanti e, poi, nel primo pomeriggio, sul ‘Montano’, l’esibizione della banda della Marina Militare, seguita dalla disputa delle finali e dalla cerimonia di premiazione. A Marco Colaiacomo, promettende atleta dell’under 8 del Segni, è stato consegnato il premio ‘1° Memorial Guglielmo Prima’, quale miglior giocatore del torneo. Premio challenger quale migliore società assegnato a Rugby Reggio Young. Nella categoria under 12, prima piazza per il Livorno Rugby ‘Verde’, che in finale ha battuto il Livorno Rugby ‘Bianco’ 3-1 (ogni meta un punto). La classifica completa: 1) Livorno Rugby Verde; 2) Livorno Rugby Bianco; 3) Reggio; 4) Badia; 5) Florentia; 6) Parma 1931; 7) Rufus San Vincenzo; 8) Amatori Cecina; 9) GS Bellaria Pontedera; 10) Etruschi Livorno; 11) Iolo; 12) Cus Siena; 13) Valdinievole; 14) All Reds Roma; 15) Segni. Nella categoria under 10, finale vinta dal Livorno Rugby ‘Verde’ sugli Etruschi Livorno 4-0. La classifica: 1) Livorno Rugby Verde; 2) Etruschi Livorno; 3) Parma 193; 4) Reggio; 5) Florentia; 6) Livorno Rugby Bianco; 7) All Reds Roma; 8) Etruria Piombino; 9) Segni; 10) Amatori Cecina; 11) Badia; 12) GS Bellaria Pontedera. Nella categoria under 8, nella finale Segni ha battuto Reggio 4-1. La classifica: 1) Segni; 2) Reggio; 3) Badia; 4) Livorno Rugby Blu; 5) Parma 1931; 6) Livorno Rugby Bianco; 7) Livorno Rugby Verde; 8) All Reds Roma; 9) Vasari Arezzo; 10° Scandicci; 11) Florentia ‘1’; 12) GS Bellaria Pontedera; 13) Etruschi Livorno; 14) Rufus San Vincenzo; 15) Amatori Cecina; 16) Florentia ‘2’. Nella finale under 6, successo degli Etruschi Livorno ‘1’ sul Livorno Rugby ‘Verde’ 5-3. La classifica completa: 1) Etruschi Livorno ‘1’; 2) Livorno Rugby Verde; 3) Cus Siena; 4) All Reds Roma; 5) Reggio; 6) Rufus San Vincenzo; 7) Etruschi Livorno ‘2’; 8) Florentia ‘1’; 9) Amatori Cecina; 10) Livorno Rugby Blu; 11) Florentia ‘2’; 12) Livorno Rugby Bianco; 13) GS Bellaria Pontedera.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: