Tiki Anzac vince e convince

Brillante esordio del team Tiki Anzac dell’associazione TIKI 4 SPORT di Fontanafredda nella prima tappa annuale del campionato italiano di Touch Rugby. Il torneo, intitolato Carnival Cup 2018, si è svolto sabato 3 febbraio presso i campi del Ruggers Tarvisium Rugby a Treviso ed ha visto la partecipazione di dodici squadre provenienti da più parti d’Italia. Iniziare il percorso con una vittoria è sempre un buon auspicio vista la sempre maggiore competitività dei team che, sotto l’egida di Italia Touch, vera federazione nazionale, si daranno quest’anno battaglia per la conquista dell’ambito titolo italiano.
“Il team di Fontanafredda è attivo già da diversi anni “dichiara il presidente Claudio Da Ponte” e si rifà, nella parte dell’acronimo ANZAC, all’Australian New Zealand Army Corp, per rendere onore al contributo di vite umane che, verso la fine della prima guerra mondiale, i soldati australiani e neozelandesi hanno offerto sui campi di battaglia del territorio triveneto. In effetti tra gli atleti del gruppo hanno sempre fatto la presenza diversi giocatori di tali nazionalità dal momento che proprio il Touch Rugby è considerato nell’emisfero sud uno degli sport più praticati e di grande partecipazione sociale. Da due anni poi le porte del club si sono aperte all’accoglienza di altre realtà che condividevano il grande spirito sportivo che da sempre contraddistingue l’associazione, diventando così, con oltre i propri quaranta tesserati, un più ampio e ambito riferimento per una disciplina in sempre costante sviluppo.” Dopo il valido gruppo prevalentemente femminile proveniente dal Castellana Rugby di Castelfranco Veneto, si sono aggregati da quest’anno una decina di atleti modenesi del Turtlein Touch, portando nuovo entusiasmo e contribuendo bene alla prima prestigiosa vittoria stagionale.

 

Tags: ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: