Under 18: la Costa Toscana paga la grande fisicita del Prato Sesto e perde nettamente

In casa contro i pari età dei Cavalieri Prato/Sesto, seconda forza del campionato (con un solo punto di ritardo dalla vetta), la Costa Toscana under 18 ‘A’ paga a caro prezzo il gap fisico con i solidi antagonisti e le condizioni precarie di alcuni propri elementi, debilitati dall’influenza. Nella 13° giornata del campionato elite, girone del centro Italia, la formazione ‘sinergica’ – nata nel 2016 grazie alla stretta collaborazione tra Livorno Rugby, Emergenti Cecina, Amatori Rosignano e Bellaria Pontedera – ha perso 8-53 (1 meta a 9; 0 punti a 5). Successo ospite indiscutibile, ma, per quanto emerso nell’arco dei 70′, il punteggio conclusivo è severo per i padroni di casa. La Costa Toscana ‘A’, che domenica prossima renderà visita al Perugia, scivola, in classifica al quinto posto, sorpassata dal Firenze’31. La nuova situazione in graduatoria (5 turni alla fine): Granducato Livorno 56 p.; Cavalieri 55; Amatori Parma 47; Firenze’31 35; Costa Toscana ‘A’ 34; Romagna 32; Florentia 31; Perugia 30; Reggio E. 9; Modena 8. Sono i padroni di casa a sbloccare, in avvio, il punteggio con un piazzato di Gesi. Poi però i Cavalieri crescono e al 20′ operano il (definitivo) sorpasso con una meta non trasformata: 3-5. La Costa Toscana ‘A’ reagisce: il piazzato dell’eventuale contro-sorpasso di Gesi viene respinto dal palo. In chiusura di frazione, gli ospiti trovano due volte il pertugio per realizzare altre due mete (una trasformata) e presentarsi all’intervallo in vantaggio 3-17. Nella ripresa, complice l’uscita dal campo dell’infortunato Merani, i ragazzi allenati da Ceccherini, Gesi e Barsacchi faticano a contenere la fisicità degli antagonisti. I Cavalieri – che pure pagano con due gialli la propria aggressività – prendono il largo con altre 6 mete (3 trasformate). Nella ripresa, c’è spazio anche per la meta della bandiera dei locali, siglata dall’attivo Piras. Lo schieramento della Costa Toscana ‘A’, composta, di fatto, solo da giocatori di formazione Livorno Rugby: Romano; Bagnoli, Politano, Zannoni G., Freschi; Gesi, Zannoni N.; Piras, Merani, Pardini; Pini, Ianniciello; Andreotti, Mattei, Campanile. Entrati anche Saylon, Bagagli, Vellutini, Larini.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: