Lions Amaranto: il punto della situazione

La forza del gruppo si è evidenziata nella parte centrale di questo girone di ritorno, quando, con l’obiettivo promozione compromesso, nessuno ha mollato di un millimetro. Le vittorie ottenute nelle ultime due giornate contro Cus Pisa (in trasferta) ed Elba (in casa) non hanno permesso ai Lions Amaranto Livorno di tornare in corsa per la prima piazza, ma sono ugualmente importanti e non tanto per i 9 punti raccolti (un bottino che ha comunque consentito di mettere al sicuro la seconda posizione). Gli amaranto, a due giornate dalla fine della regular season di serie C1, girone F, poule 1, accusano 11 lunghezze di ritardo dal Cus Siena. L’imbattuta (e finora sempre vittoriosa) capolista è dunque certa dell’accesso ai playoff promozione: i senesi – da favoriti – affronteranno nello spareggio della post season (previsto con la formula delle gare di andata e ritorno) la prima del girone di C della Sardegna. I Lions, indipendentemente dal mancato ritorno in B, possono andar fieri di quanto combinato e stanno gettando le basi per un domani più ricco di mete e soddisfazioni: in un girone non certo facile si sono assicurati, in 12 giornate, 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. In casa, su 6 gare, sono giunte 5 vittorie (tutte condite dal bonus-attacco) ed 1 pareggio (senza bonus). L’ultimo impegno interno di questa stagione è in programma l’8 aprile, dopo cioè la pausa pasquale. Ospite del ‘Maneo’ sarà proprio il Cus Siena. Sarà la sfida tra le prime due della classe: da una parte i labronici imbattuti tra le mura amiche, dall’altra la capolista imbattuta dall’inizio del torneo. Si giocherà più per la gloria che per concrete esigenze di classifica. Mancherà nelle fila livornesi il trequarti Francesco Novi, squalificato per due settimane (fino proprio all’8 aprile) dopo l’espulsione rimediata nell’ultimo turno con l’Elba. Novi tornerà a disposizione di coach Marco Milianti nella successiva gara, l’ultima dell’annata, in agenda il 15 aprile sul terreno del fanalino di coda Sieci.
 
 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: