Lyons corsari a Benevento

Benevento, Stadio “Pacevecchia” – domenica 29 Aprile 2018
Serie A, X giornata – Pool Promozione
U.S. Ottopagine Rugby Benevento vs Lyons Piacenza 8 – 61 (3 – 47)
Marcatori: p.t. 2’ m. Subacchi tr. Guillomont (0 – 7), 6’ m. Subacchi tr. Guillomont (0 – 14), 11’ c.p. Caporaso (3 – 14), 13’ m. Subacchi tr. Guillomont (3 – 21), 20’ m. Subacchi tr. Guillomont (3 – 28), 34’ m. Cisse tr Guillomont (3 – 35), 36’ m. Subacchi (3 – 40), 38’ m. Efori tr. Guillomont (3 – 47); s.t. 58’ m. Efori tr. Guillomont (2 – 54), 64’ m. Bruno tr Guillomont (3 – 61); 71’ m. Botticella (8 – 15).
U.S. Ottopagine Rugby Benevento: Izzo; Casillo, Cioffi (15’ Altieri), Ciarla (68’ Timossi), Petrone; Caporaso, Carluccio (51’ Pascucci); Moylan, Giangregorio, Pedicini (33’ Cultrone); Calicchio (30’ Ricco), Valente (40’ Russo); Bosco (68’ Melillo), Passariello (57’ Botticella), Notariello;
All.: Alessandro Valente;
Sitav Rugby Lyons: Thrower; Subacchi (37’ Efori), Conti, Forte (70’ Stella), Bruno; Guillmont, Via; Cisse (65’ Bance), Tarantini, Benelli (61’ Basilico); Pedrazzani (40’ Grassotti), Merli; Rapone (60’ Salerno), Rollero (46’ Vaghini), Vitiello (47’ Lombardi);
All.: Orlandi;
Arb.: Odoardi Daniele (Chieti)
AA1 Colista (L’Aquila), AA2 Salvi (L’Aquila).
Cartellini:
Calciatori: Caporaso (U. S. Ottopagine Rugby Benevento) 1/2; Guillomont (Sitav Rugby Lyons) 8/9
Note: In questa soleggiata ultima giornata di campionato, il campo Pacevecchia di Benevento ospita i Lyons Piacenza, che rappresenta anche l’ultima partita come giocatore di Giuseppe “Peppe” Calicchio. Gli spettatori sugli spalti erano circa 300.
Punti Conquistati in Classifica: U.S. Ottopagine Rugby Benevento 0 ; Sitav Rugby Lyons 5;
Man of the Match: Merli Andrea (Sitav Rugby Lyons)

La Sitav Rugby Lyons espugna anche Benevento e porta a casa il successo che vale il primo posto in campionato. Concludendo la regular season al primo posto, gli uomini di Orlandi e Solari potranno disputare in casa il ritorno della doppia semifinale che vale un posto in Eccellenza.
Una sfida senza storia quella tra Lyons e Benevento: sono bastati infatti venti minuti ai leoni bianconeri per mettere a segno il punto di bonus grazie ad uno scatenato Leonardo Subacchi autore delle prime quattro mete, tutte trasformate da Mathieu Guillomot. Tra la seconda e la terza marcatura dei bianconeri c’è il tentativo del Benevento di muovere il tabellino con un calcio piazzato che serve però solo per le statistiche. Nella seconda metà del primo tempo i Lyons segnano ancora con Cissè e poi di nuovo con Subacchi alla sua quinta marcatura personale. Allo scadere è capitan Bruno a fissare il risultato sul 47 a 3. Nella ripresa i bianconeri effettuano i cambi dando spazio anche a chi ha giocato meno e segnano ancora con Stella e poi con Bruno. Nei minuti finali c’è spazio anche per il Benevento che segna la meta della bandiera fissando il risultato sul definitivo 8 a 61. I Lyons possono ora pensare alla semifinale, una sfida che vale una stagione.
Il tecnico bianconero Paolo Orlandi esulta per la vittoria ma tiene lo sguardo puntato sulla semifinale: «anche oggi è andato tutto bene. Dovevamo stare concentrati per arrivare primi e ci siamo riusciti. Abbiamo fatto anche riposare chi aveva più bisogno e adesso abbiamo una settimana per pensare alla semifinale.»
Giornata da incorniciare per l’ala bianconera Leonardo Subacchi, autore di ben cinque mete: «Posso dire che è andata bene, ma anche che quando segna un’ala il merito è del lavoro di tutta la squadra che gli ha permesso di farlo. Siamo scesi in campo molto concentrati e abbiamo segnato subito le quattro mete. Da lì in poi la partita è stata in discesa. Non possiamo però dormire sugli allori, ma pensare alla prossima partita che sarà molto difficile soprattutto perché non conosciamo l’avversario.»

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: