Ldm Colleferro Rugby 1965, la serie B torna con una vittoria

Colleferro (Rm) – Quasi un mese di stop da gare ufficiali. Ma la serie B della Ldm Colleferro Rugby 1965 non ha perso il buono stato di forma dimostrato prima della sosta. La squadra di coach Giampietro Granatelli si è imposta con un prezioso 31-26 sul Villa Pamphili, tra l’altro avvicinato in classifica (ora i rossoneri hanno 10 punti contro i 14 dei capitolini). «Non era facile ritrovare i meccanismi di gioco che avevamo messo in mostra prima della sosta – dice il secondo centro classe 1997 Matteo Felice -, ma la squadra ha risposto bene da quel punto di vista. Con il Villa Pamhili è stata battaglia e il risultato è stato in equilibrio fino alla fine, ma abbiamo interpretato bene quali fossero i punti di gioco importanti e soprattutto abbiamo fatto molto bene in mischia». Fatto sta che la Ldm Colleferro Rugby 1965 ha colto cinque punti pesanti per la classifica, iniziando ad “aggiustare” una posizione piuttosto scomoda maturata con un inizio di campionato complicato. «Nella prima parte di stagione, evidentemente, ci dovevamo conoscere. Qui ci sono tanti ragazzi giovani, come il sottoscritto, alle prime esperienze in serie B e poi bisognava aspettare l’inserimento di altri nuovi arrivati e la comprensione dei dettami di gioco voluti dal coach. I miglioramenti a livello di compattezza di squadra nell’ultimo periodo sono stati evidenti e indubbiamente i risultati positivi come la bella vittoria di ieri non possono che aumentare la nostra fiducia». Felice, altro prodotto del settore giovanile rossonero, parla poi del suo “ambientamento” personale nel gruppo dei grandi. «Mi sento perfettamente integrato in questa squadra. L’anno scorso ho fatto le prime presenze e quest’anno sono in pianta stabile nel primo XV. Come detto, ci sono diversi giovani e questo mi ha agevolato, ma anche coi ragazzi più grandi ho un ottimo rapporto». La Ldm Colleferro Rugby 1965 guarda già avanti. «Abbiamo due partite prima della sosta di Natale, con Messina e poi Partenope, e vogliamo dare il massimo – spiega Felice – Nel prossimo turno faremo visita ai siciliani e la società con un grande sforzo ha organizzato la trasferta nel giorno precedente e questo ci agevolerà dal punto di vista logistico. Sarà una gara complicata, ma speriamo di fare bene».

unnamed-22

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: